Archivio ottobre 2015

Fertilità: uomini, l’orologio biologico esiste anche per voi

ottobre 21st, 2015 (No Comments)

gWm8LMfFTBwL’orologio biologico esiste non solo per le donne. Anche gli uomini, infatti, sono soggetti al ticchettio inesorabile del tempo, con effetti sulla loro capacità di procreare. In pratica, più l’uomo invecchia, più rischia di essere sempre meno “fertile”. Maggiore è

Donna,mamma e gay: chi dice che non si può? (2a parte)

ottobre 14th, 2015 (No Comments)

mamme gaySapevamo che sarebbe stato facile quanto scalare una montagna, probabilmente. Ma nella nostra vita le prove non sono mai mancate: arrivare anche solo a progettare la nascita di un bambino qualche anno prima ci avrebbe fatto sorridere come quando si

Donna,mamma e gay: chi dice che non si può? (1a parte)

ottobre 14th, 2015 (No Comments)

mamme gayPortare avanti e far crescere la mia storia con Roberta non è mai stato facile. Due ragazze, un paesino di provincia, due famiglie piuttosto chiuse sull’argomento. In partenza, non sembravano esserci gli elementi affinché le cose tra noi procedessero in

Lavoro: quando lo stress incide sulla fertilità

ottobre 8th, 2015 (No Comments)

TimenStressManagementEsiste un legame tra lo stress causato dal lavoro e l’abbassamento della fertilità sia maschile che femminile. Un elemento in grado di incidere negativamente anche sul successo delle tecniche di procreazione medicalmente assistita. A rivelarlo è una ricerca, presentata recentemente, …

Fecondazione eterologa: il punto di vista di un uomo (2a parte)

ottobre 7th, 2015 (No Comments)

 

yeeeeeNon sapevo davvero cosa aspettarmi, dentro di me una voce mi diceva che concepire un figlio in un modo così asettico non era realmente la stessa cosa che provavano gli altri uomini diventati genitori in modo naturale. Una parte

Fecondazione eterologa: il punto di vista di un uomo (1a parte)

ottobre 7th, 2015 (No Comments)

yeeeeeHo realizzato quanto desideravo diventare padre quando, con mia moglie Manuela, abbiamo iniziato a provare ad avere un figlio, subito dopo le nozze e sono passati invano ben cinque anni.

Riavvolgo mentalmente il nastro della nostra storia e torno al

Fecondazione assistita: una storia a lieto fine (2a parte)

ottobre 2nd, 2015 (No Comments)

p1000136Qui inizia la seconda parte del mio viaggio, quella che ritengo la più dolorosa, perché costellata di momenti difficili. Paolo ed io abbiamo deciso di affidarci ad un percorso di fecondazione in vitro: anche facendo così, in ogni caso, sapevamo