AOT

AOT

Il trattamento dell’infertilità è quasi sempre motivo di grande stress emotivo e fisico, nonché dispendio economico poiché spesso eseguito in città diverse dalla propria con l’aggiunta di ulteriori disagi. Considerando ciò da circa 3 anni, il Prof Scotto di Frega ha messo a punto una nuova tecnica che viene definita AOT e cioè Actived Oocyte Transfer (trasferimento di utero di ovociti attivati). Tale procedura viene-eseguita in un’unica giornata e consiste di tre momenti medico-biologici che sono:

1- Aspirazione dei follicoli ovarici formatosi dopo adeguata terapia e recupero degli ovaciti.
2- Trattamento di tali ovociti con iniezionie dello spermatozoo al loro interno (ICSI).
3- Trasferimento degli ovociti così attivati in utero.

I vantaggi che offre sono il buon tasso di successo (che risulta del 30%), ma soprattutto i costi notevolmente ridotti in quanto l’intera procedura dura un solo giorno.

Da considerare, infine, il vantaggio per le coppie che provengono da città diverse.